L’invidia è un veleno potentissimo. Distrugge chi lo porta in cuore e chi lo riceve. Occorre estirparla subito, questa radice maledetta. Non permettere che attecchisca nel nostro cuore. L’assassino degli innamorati di Lecce ha fatto una strage spaventosa, travolto e stritolato dall’invidia.

Padre Maurizio Patriciello