Quando i cristiani tacciono – o per timore, o per codardia, o per il peccato che li assedia – allora tace il Bello, il Vero, il Buono. Allora trionfa il brutto, il falso, il cattivo. In tutto. Anche nell’architettura, nei ragionamenti, nei modi di rapportarsi.

” Senza di me, non potete fare nulla” disse Gesù.

Nulla, nemmeno divertirvi. Aveva terribilmente ragione.

A Colleferro, Willy è stato ucciso. Barbaramente. Stupidamente. Inutilmente. Gli energumeni che lo hanno picchiato a morte, ora tacciono. Vigliaccamente tacciono. Non sanno nemmeno difendersi.

La loro forza fisica unita alla pochezza razionale e spirituale ha condannato a morte un ragazzo innocente e ha rovinato le loro esistenze. Perdonaci, mamma Lucia. Perdonaci, Willy.

Padre Maurizio Patriciello