Chi ama deve anche sapere esagerare, almeno qualche volta. Per ridere, sorridere, gioire. Mandale dei fiori, Gigi. Quanti? Tanti. Senza nessun motivo, senza aspettare l’ onomastico, l’anniversario, il compleanno. Essere sorpresi è bello. Fa piacere. Dona forza. Ti ringiovanisce. Riaccende la speranza. Buona domenica.

Padre Maurizio Patriciello