Siete stati imprudenti. Avete fatto ammalare l’amore. Presto. Correte ai ripari. Non siate pigri. Non siate orgogliosi. Non fatelo morire questo amore. L’ ammalato può guarire. Ben più difficile sarà risuscitare un morto.

Padre Maurizio Patriciello