Sei triste perché la Primavera sta già preparando le valigie. Rallegrati, invece. Non ti accorgi che L’ Estate già bussa alla tua casa? Su, alzati. Corri ad aprire la porta alla nuova stagione. Senza rimpianti. Senza nostalgie.

Padre Maurizio Patriciello