Oggi è giorno 13 del mese. Il giorno in cui la nostra comunità si raccoglie ai piedi della Madonna di Fatima. Questa sera, anche se ero quasi solo, sapevo che c’eravate tutti. I fiori c’erano, come sempre. Anche le lampade e l’incenso. La chiesa vuota è triste. Celebrare la Messa da solo è una sofferenza. Ma so che siamo uniti. Dopo questa prova ci vorremo più bene. Vi benedico.

Padre Maurizio Patriciello