ARTICOLI

Dio ci ha affidato la trasmissione della vita umana ma non è la sola...

È stato lui, il Signore, a decidere di affidare agli uomini il fuoco sacro del vangelo e dei sacramenti. Non è la sola “follia” da lui commessa. L’altra, non meno importante, è...

La Pietà: quando sarò vecchio e malandato ci saranno i giovani che ho amato...

Ci siamo. Potevamo non esserci ma ci siamo. Potrebbe andare meglio, ma ci siamo. Non tutto ci è chiaro, è vero. Si avanza lentamente. Si migliora, si vincono e si perdono battaglie,...

Inizia da te, inizia a lavorare sulla tua persona: il resto verrà dopo

Sembri un grillo.Una cavalletta.Un canguro.Saltelli continuamente da un posto all’altro.Incapace di mantenere un impegno, un’amicizia, una parola data.Quando poi ti ritrovi con un pugno di mosche in mano, inizi a piagnucolare:

Un’ultima cosa, Gino…

« Un’ ultima cosa, Gino – gli sussurrò la mamma prima che la porta del treno si chiudesse – : Nella vita non cercare a tutti i costi di voler piacere a...

PENSIERI

Agostino caro, mi accingo a fare qualcosa che, in genere, non faccio: scrivere una lettera ad un giovane da...

GIANLUCA

Una scena bellissima. Un dipinto da incorniciare. Lui, alto, snello, capelli biondi, lunghi, tiene la mano agganciata a quella della sua ragazza...

E’ STATO LUI

È stato lui, il Signore, a decidere di affidare agli uomini il fuoco sacro del vangelo e dei sacramenti. Non è la...

TERRA MIA

Terra. Terra mia. Terra nostra. Terra martoriata e bella. Dolcissima amica dei miei antenati. Oggi tanto umiliata e calpestata. Gemi. Fino al...

SALVATORE E’ RISORTO

Si chiama Salvatore. Ho voluto incontrarlo. Sapevo che aveva molto da insegnarmi. Comincio da un giorno ormai lontano. Martedì 5 maggio 1998,...

VERTIGINI

Ci siamo. Potevamo non esserci ma ci siamo. Potrebbe andare meglio, ma ci siamo. Non tutto ci è chiaro, è vero. Si...

Non chiedere di campar cent’ anni. Respira forte il giorno che ti è dato. Quando vien sera e il sole si raffredda, dona ogni cosa al Padre della vita. Poi, sereno, poggia sul suo cuore il capo … e dormi.

Padre Maurizio Patriciello